gruppo albatros il filo presenta: Passi sospesi – Claudia Sbarra

Oggi parliamo del libro passi sospesi di Claudia Sbarra pubblicato con la nostra casa editrice gruppo Albatros il Filo.

Noi del gruppo Albatros il Filo abbiamo avuto il piacere di intervistare Claudia Sbarra per conoscerla meglio e scoprire qualcosa in più sul suo libro Passi sospesi.

Per noi è veramente un piacere immenso scoprire cosa si nasconde tra le pagine di un libro, da dove nasce la passione per la scrittura, dove i nostri autori trovano l’ispirazione per le loro storie o meglio ancora cosa vorrebbero dire ai loro lettori o cosa si aspettano dall’incontro con il lettore. Ma queste sono solo alcune delle domande che ci vengono in mente quando ci troviamo davanti all’opportunità di poter intervistare gli autori, peccato limitarci solo a cinque domande.

Ovviamente ci piace anche condividere le nostre scoperte con i lettori, quindi riportiamo di seguito l’intervista a Claudia Sbarra, buona lettura!

  • COME TROVA L’ISPIRAZIONE ADATTA PER SCRIVERE

Apro il baule dell’anima e tiro fuori quello che è più urgente condividere con il lettore. Sono tante le cose che mi stanno a cuore di cui mi piace parlare con lui: la passione per l’arte, la scrittura, la lettura, la fede, l’amore per la vita in generale, l’attenzione all’ambiente che ci circonda. Il mio scrivere è un invito costante, per me e per chi mi legge, a prendersi cura del nostro io più intimo per conoscerci più a fondo e fronteggiare al meglio le criticità che il mondo esterno ci mette di fronte. Le nostre risorse sono infinite sta ad ognuno di noi saperle tirare fuori. Quando una di queste mie passioni viene in superficie prepotentemente le idee fluiscono in maniera inarrestabile allora lo scrivere diventa del tutto ispirato e naturale, basta mettermi in ascolto e le parole vengono fuori da sole.

  • QUANDO NACQUE LA SUA PASSIONE PER LA SCRITTURA?

Dal liceo, l’Italiano era la materia in cui eccellevo e i miei compiti in classe erano molto apprezzati. Mi piaceva dare voce alle criticità del particolare momento storico in cui vivevo. A seguire la facoltà di Lettere Moderne fu lo sbocco naturale alla mia attitudine. Da lì svariate bozze di scritti nel cassetto in cui davo pieno sfogo alla fantasia. Conseguita la Laurea c’è stata un’inevitabile e brusca virata che mia ha portato nel mondo del lavoro, poi, a seguire, la famiglia, i figli hanno messo in pausa la mia vocazione di scrittrice. Solo di recente, avendo più tempo a disposizione per me, ho potuto fare spazio alla mia antica e mai sopita passione per la scrittura; posso dire che oggi è una fedele compagna di viaggio. Certamente, durante il periodo giovanile, l’aiuto di buone letture e l’ammirazione sconfinata per certi autori mi sono state di stimolo e mi hanno invogliata ad allenarmi in questo esercizio.

  • HA ABITUDINI PARTICOLARI DURANTE LA SCRITTURA?

Nessuna in particolare, solitamente amo scrivere di notte perché c’è più silenzio e la concentrazione è maggiore. Durante il giorno, se sono fuori casa o in viaggio, amo portare con me un taccuino sul quale annotare un pensiero o un periodo. Non importa dove sono, mi fermo e lo fisso sulla carta. Non ho orari o tabelle di marcia da seguire. So per certo che quando inizio un nuovo libro lo porto avanti senza darmi un tempo stabilito di scrittura o una scadenza.

  • COSA SI ASPETTA DALL’INCONTRO CON IL LETTORE?

Condivisione, scambio d’idee, osservazioni, riflessioni perché la scrittura consente di proiettare una parte di noi su chi ci legge dando così al lettore la possibilità di entrare nel nostro mondo e di farne parte.  

  • HA PROGETTI PER IL FUTURO?

Si, vorrei portare a termine un romanzo iniziato anni addietro ma accantonato. Ci terrei moltissimo, richiederà del tempo ed un impegno costante ma so che prima o poi lo porterò a conclusione. Io solitamente non scrivo romanzi ma questa volta farò un’eccezione, l’ho promesso a quelli, fra i miei lettori più affezionati, che credono in me e che non vorrei deludere. Sostengono che saprei farlo dando il meglio. Staremo a vedere…  Scrivere è una passione e nel farlo si è già in larga parte ripagati ma il sogno di ogni scrittore è anche quello di essere letto, apprezzato e di lasciare un segno del proprio passaggio.Una piccola traccia di memoria del nostro percorso terreno.

Passi sospesi racconta storie di vita vissuta con toni intimi ed emozionanti, ci riportano in un’epoca segnata dalla guerra, da vincoli famigliari forti e difficoltà quotidiane e voglia di riscatto. Passi sospesi ha come protagonista una dolce ragazza che attraverso l’arte della danza arriverà molto lontano. All’autrice e dietro suo invito, si uniscono Danilo Battistelli e Nadia Cattaneo, presentandoci rispettivamente Pensieri Liberi, pieni di poesia e movimento, e Gesti d’amore, tanto inattesi e necessari per garantire la sopravvivenza.

A noi del gruppo Albatros il Filo non resta che ringraziare ancora una volta Claudia Sbarra per averci dedicato del tempo e aver risposto alle nostre domande. Siamo felici di averla accompagnata lungo questo percorso editoriale che ha visto la pubblicazione del suo libro Passi sospesi. A lei va un grandissimo in bocca al lupo per il suo libro e per il futuro.

A te caro lettore auguro un buon viaggio tra le pagine di questo libro, auguro di perderti, emozionarti e apprendere perché i libri, come vi dico spesso, hanno sempre qualcosa da insegnare, sta a noi coglierne il significato più profondo!

Se ti va lascia anche un commento, a noi fa veramente molto piace sapere cosa ne pensate, solo attraverso i vostri feedback siamo in grado di crescere e migliorare. Ovviamente fa piacere anche ai nostri autori ottenere un riscontro, o semplicemente rispondere alle vostre domande.

Ti auguro quindi una buona lettura e non smettere di seguirci, ci sono ancora tantissime novità e vogliamo condividerle con voi.

Buona lettura, a presto.

La vostra redattrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...